SIMEST - Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri (E-commerce)

By in
28

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: Intervento: “Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri (E-commerce)” Finanziamento con risorse dell’Unione Europea – NextGeneration EU – PNRR-Misura 1, – Componente 2, – Investimento 5, Linea progettuale “Rifinanziamento e Ridefinizione del Fondo 394/81 gestito da SIMEST”.

Programma: PNRR

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Il soggetto richiedente il finanziamento (il “Richiedente”) deve essere una PMI, secondo normativa comunitaria con sede legale in Italia (anche “Rete Soggetto”) costituita in forma di società di capitali e che abbia depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 28 ottobre 2021

Data di chiusura: 31 maggio 2022

Valore Progettuale Minimo e massimo: 

Non indicato

Percentuale di cofinanziamento:

Percentuale massima:

L’Impresa Richiedente può chiedere una quota di Cofinanziamento:

(i) fino al 40% dell’Importo massimo dell’Intervento, se ha almeno una sede operativa attiva da almeno 6 mesi rispetto alla data di presentazione della Domanda, in una delle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia;

(ii) fino al 25% dell’Importo massimo dell’Intervento, se ha la propria sede operativa in una regione diversa da quelle indicate al punto (i).

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Inferiore: 10.000 euro

Superiore: 
Per una piattaforma propria: fino a € 300.000 e comunque non superiore al 15% deiricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa;

Per una piattaforma di terzi: fino a € 200.000 e comunque non superiore al 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa.

L’Impresa Richiedente con la presentazione della Domanda richiede l’importo dell’Intervento del Fondo 394 a titolo di Finanziamento. Una quota di tale importo richiesto può essere riconosciuta a titolo di Cofinanziamento.

Descrizione Sintetica:

Intervento per:

(i) la creazione di una nuova Piattaforma propria, realizzata da un soggetto/fornitore in

possesso del requisito di professionalità; oppure

(ii) il miglioramento di una Piattaforma propria già esistente; oppure

(iii) l’accesso ad un nuovo spazio o store di una Piattaforma di terzi

per la commercializzazione in paesi esteri di beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano.

La Piattaforma propria deve essere realizzata da un soggetto/fornitore in possesso del requisito di “professionalità”, ossia i) essere attivo da almeno due anni e ii) aver realizzato almeno due piattaforme nei due anni precedenti la richiesta di Finanziamento e Cofinanziamento, come risultante dalla “Dichiarazione resa dal fornitore della Piattaforma Propria dell’Impresa richiedente sul requisito di professionalità”.

Non sono ammissibili Piattaforme Proprie che si configurano esclusivamente come market place o che prevedano la commercializzazione direttamente da parte di soggetti terzi.

Il dominio collegato alla Piattaforma Propria o all’utilizzo del market place, in funzione della soluzione scelta, dovranno essere registrati esclusivamente dall’Impresa Richiedente o per conto della stessa e comunque sempre a quest’ultima intestati.

Le spese ammissibili e finanziabili sono rispettivamente:

a) Creazione e sviluppo di una Piattaforma propria oppure dell’utilizzo di un market place

– creazione, acquisizione e configurazione della piattaforma

– componenti hardware e software

– estensioni componenti software per ampliare le funzionalità (es. software per la gestione degli ordini, circuiti di pagamento, servizi cloud, integrazioni con ERP, CRM, AI e realtà aumentata)

– creazione e configurazione app

– spese di avvio dell’utilizzo di un market place.

b) Investimenti per la Piattaforma propria oppure per il market place

– spese di hosting del dominio della piattaforma

– fee per utilizzo della piattaforma oppure di un market place

– spese per investimenti in sicurezza dei dati e della piattaforma

– aggiunta di contenuti e soluzioni grafiche 

– spese per lo sviluppo del monitoraggio accessi alla piattaforma

– spese per lo sviluppo di analisi e tracciamento dati di navigazione

– consulenze finalizzate allo sviluppo e/o alla modifica della piattaforma

– registrazione, omologazione e tutela del marchio

– spese per certificazioni internazionali di prodotto.

c) Spese promozionali e formazione relative al progetto

– spese per l’indicizzazione della piattaforma oppure del market place

– spese per web marketing

– spese per comunicazione

– formazione del personale interno adibito alla gestione/funzionamento della piattaforma.

Area di Cooperazione: 

Italia

Partenariato:

Non richiesto

Tipo di Finanziamento:

Finanziamento a tasso agevolato in regime “de minimis” con co-finanziamento a fondo perduto in regime di “Temporary Framework”.

Risorse complessive:

Non indicate

Link Bando:

Avviso: https://www.simest.it/docs/default-source/simest/finanziamenti-pnrr/circolari/circolare-2—pnrr-394-2021—ecommerce1fa5027c4a41668a8de2ff00004b384f.pdf?sfvrsn=aae464b9_0

Programma:https://www.simest.it/finanziamenti-pnrr/sviluppo-del-commercio-elettronico-delle-pmi-in-paesi-esteri-(e-commerce)

https://italiadomani.gov.it/it/home.html
54321
(0 votes. Average 0 of 5)
Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *