Bando Fermenti in Comune

By in
50

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: Bando Fermenti in Comune

Programma:  Ente gestore Anci

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

I Comuni italiani, suddivisi nelle seguenti fasce dimensionali: 

–      Comuni con popolazione residente fino a 15.000 abitanti; 

–      Comuni con popolazione residente da 15.001 a 100.000 abitanti; 

–      Comuni con popolazione residente superiore ai 100.001 abitanti.

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 9 dicembre 2020

Data di chiusura: 29 gennaio 2021

Valore Progettuale Minimo e massimo: 

n/a

Percentuale di cofinanziamento:

80%

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Inferiore: 60.000,00 Euro

Superiore: 200.000,00 Euro

Descrizione Sintetica:

E’ stato prorogato al 29 gennaio 2021 l’invio delle proposte progettuali del bando Fermenti in Comune: l’avviso, attivato dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale della presidenza del Consiglio dei Ministri e l’ANCI, che intende promuovere l’avvio o il rafforzamento di azioni positive messe in campo dai giovani per affrontare le sfide sociali ritenute prioritarie per le proprie comunità.

Questa iniziativa nasce in continuità con il bando Fermenti, promosso lo scorso anno dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale della presidenza del Consiglio dei Ministri, con cui sono state sviluppati oltre 101 progetti nazionali per le comunità.

Attraverso il coinvolgimento diretto, nella progettazione e realizzazione di azioni territoriali, della popolazione nella fascia di età dai 16 ai 35 anni, si intendono costruire risposte alle principali sfide sociali che il contesto attuale propone, anche alla luce della pandemia da Covid-19 in corso.

Nello specifico, il bando offre sostegno tecnico e finanziario ad iniziative dei giovani che affrontino una o più sfide sociali, nell’ambito delle quali saranno finanziate più di 50 progettualità comunali, tra cui:

●     Uguaglianza per tutti i generi;

●     Inclusione e partecipazione;

●     Formazione e cultura;

●     Spazi, ambiente e territorio;

●     Autonomia, welfare, benessere e salute.

Le proposte possono essere presentate da tutti i Comuni italiani, suddivisi nelle seguenti fasce dimensionali: Comuni con popolazione residente fino a 15mila abitanti; Comuni con popolazione residente da 15.001 a 100mila abitanti; Comuni con popolazione residente superiore ai 100.001 abitanti.

I Comuni dovranno presentare la loro proposta progettuale in partenariato con associazioni, in particolare quelle giovanili, e/o enti privati e/o con altri partner pubblici, compresi altri Comuni, e/o Associazioni temporanee di scopo (ATS) costituite tra soggetti che sono qualificati enti del Terzo settore, formate da un massimo di tre enti, il cui direttivo è costituito per la maggioranza da giovani under 35.

Area di Cooperazione: 

Italia

Partenariato:

I Comuni dovranno presentare la loro proposta progettuale in partenariato con associazioni, in particolare quelle giovanili, e/o enti privati e/o con altri partner pubblici, compresi altri Comuni, e/o Associazioni temporanee di scopo (ATS) costituite tra soggetti che sono qualificati enti del Terzo settore, formate da un massimo di tre enti, il cui direttivo è costituito per la maggioranza da giovani under 35.

Tipo di Finanziamento:

Contributo a fondo perduto

Risorse complessive:

 4.960.000,00 Euro

Link Bando:

Avviso: http://www.anci.it/wp-content/uploads/Avviso_Fermenti_in_Comune_DEF.pdf

Programma:https://www.fermenti.gov.it/

54321
(0 votes. Average 0 of 5)
Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *